"L'Altro modo di arredare..."

Si riceve su appuntamento

+39.02.8372814 Whatsapp Contattaci: +393397368009
Orari: Lun 15.00-19.00 Mar-Sab 10.00-19.00

Consigli Arredare con la luce

Barni mobili Arredare con la luce
07/02/2018

Come succede per quasi tutti i settori, anche l'arredamento viene influenzato dalle nuove tecnologie e dall'evoluzione del mercato stesso. Gusti e tendenze cambiano e si evolvono, richiedendo sempre più creatività e competenza. Materiali innovativi e nuovi concetti allargano così la già ampia possibilità di scelta nelle mani di un buon arredatore.
Tra le tendenze degli ultimi anni troviamo sicuramente l'utilizzo della luce come protagonista nella progettazione di arredamenti, soprattutto grazie all'introduzione della luce LED.
Grazie alla versatilità ed alla varietà in commercio, i LED possono essere utilizzati in tutti gli ambienti, dalla cucina al bagno, dalle camere da letto al soggiorno, sia come luce principale che come elemento decorativo.

La praticità non è però l'unico elemento fondamentale di questa nuova tendenza, c'è una caratteristica che ha molto stimolato la diffusione di questa tipologia di illuminazione: il risparmio sul costo dell'energia elettrica.
Con i LED, infatti, si può raggiungere un risparmio fino al 50% sul costo del consumo di una lampadina normale, un elemento certamente  da non sottovalutare.

 


La luce LED, un'alleata per l'arredamento di tutta la casa

Molteplici sono le applicazione dei LED che trovano collocazione perfetta in ogni locale della casa.


Una striscia di luci con tonalità azzurra, serena e rilassante, può essere applicata sopra il cappello dei mobili e sotto le mensole nella camera dei ragazzi; così come una tonalità pastello può dare rilievo al particolare decoro della piastrellatura del bagno oppure donare un gioco di luce al box doccia.
Una luce calda, rossa o arancione, avvolgerà un ambiente vivace come il soggiorno con atmosfere suggestive, mentre la luce bianca è perfetta per dare luminosità alla cucina, sotto i pensili per esempio, oppure come luce di fondo dietro al televisore nella composizione living.


In qualunque ambiente deciderete di utilizzare i LED, essi metteranno in risalto alcuni punti della casa fin a quel momento poco valorizzati. Potete inoltre utilizzare lampadine o strisce LED per mettere in evidenza oggetti particolari, come un quadro, un tavolino o una credenza, trasformandoli in un punto di rilievo nell'arredamento.

Senza dimenticare che ogni elemento in sé può essere decorato con la luce: la testata del letto, il divano, la scarpiera ingresso...



!
Usando questo sito si accetta l'utilizzo dei cookie per analisi di terze parti. Ulteriori informazioni Accetto